Homepage    Sfoglia Finanza&Fisco      Contenuti    Prodotti collegati    Servizi collegati     Link utili    Abbonamenti



AVVERTENZE PER LA DETERMINAZiONE DELL’ACCONTO

 

Ai fini della determina ione dell’acconto IRPEF e IRPEG dovuto per l’anno d’imposta 2003 dai soggetti che partecipano a societ di persone, si ricorda che ai sensi dell’art. 4, comma 7, della legge 18 ottobre 2001, n. 383, il calcolo deve essere effettuato tenendo conto delle disposi ioni di cui alla legge 23 mar o 1977, n. 97, assumendo come imposta del periodo precedente quella che si sarebbe applicata in assen a delle disposi ioni agevolative, in materia di detassa ione del reddito a seguito dell’applica ione della legge Tremonti-bis, previste dai commi 1 e 2 dello stes-so articolo 4 della legge n. 383 del 2001.

Quindi, ai fini dell’imputa ione del reddito da partecipa ione nella societ di persone, quest’ul-tima è tenuta a comunicare, conformemente agli altri dati contenuti nel prospetto dei redditi da imputare ai soci o associati illustrato nelle istru ioni al quadro RN modello Unico 2003 – Societ di Persone, anche l’importo detassato pro quota del reddito indicato nel quadro RS (ai righi RS30 e RS31), escluso dall’imposi ione ai sensi dei commi 1 e 2 del citato art. 4.

Pertanto, ai fini della determina ione dell’acconto dovuto per l’anno d’imposta 2003 il socio o associato provvede a ricalcolare l’imponibile aumentando il reddito di partecipa ione della quota di reddito detassato e comunicatogli dalla societ di persone.