Logo8.gif (19488 byte)

Sfoglia
Finanza & Fisco

getacro.gif (1090 byte)
Scarica il Reader di Acrobat

 

scheda_sfo.GIF (418 byte)

Archivio riviste

cop2.jpg (3253 byte)

V
scheda_cont.gif (1099 byte)

   I commenti
   La legislazione
   La prassi
   La giurisprudenza
  
  

scheda_prod.gif (1178 byte)

Dossier  e   Raccoglitori

Indice in CD-Rom

scheda_que.gif (1136 byte)

roberto5.jpg (18643 byte)

scheda_mul.gif (1157 byte)

La rivista in CD-Rom

scheda_archivio.gif (1092 byte)

Archivio
e ricerca nel Web

scheda.jpg (995 byte)

Abbonarsi a F&F

Contattateci

Link utili


schedand.jpg (1303 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)

 

 

Il Sommario del settimanale n. 08 del 2015

*ATTENZIONE: gli articoli di questo numero della rivista
sono consultabili solo dagli abbonati registrati

bottone.gif (698 byte) Clicca qui per estendere il tuo abbonamento "Anteprima on line"
   È gratis per gli abbonati a "Finanza & Fisco". REGISTRATI SUBITO!

 

 

 

file PDF Approvata la riforma della disciplina del codice civile in materia di falso in bilancio. Sanzioni fino a 8 anni di carcere di Enrico Molteni

 

 

 

file PDF Credito IVA già indicato nella dichiarazione IVA: il diritto al rimborso si prescrive in dieci anni. Illegittimo il diniego per mancata presentazione del modello VR di Salvatore Servidio
 

file PDF Credito IVA: la compilazione del quadro RX, salva dalla decadenza biennale ex art. 21, D.Lgs. 546/1992

Corte Suprema di Cassazione - Sezione Civile Tributaria - Sentenza n. 7236 del 10 aprile 2015: «IVA (Imposta sul valore aggiunto ) - Rimborsi IVA - Disciplina dei crediti di imposta in detrazione nell'anno successivo - Imprese cessate o fallite - Applicabilità - Esclusione - Credito IVA - Recupero - Mezzi - Istituto del rimborso - Utilizzazione - Ammissibilità - Prescrizione - Termine ordinario decennale - Sussistenza - Ragioni - Art. 30, del DPR 26/10/1972, n. 633 • IVA (Imposta sul valore aggiunto ) - Rimborsi IVA - Istanza - Compilazione del quadro VX - Esercizio del diritto - Configurabilità - Presentazione del modello VR - Condizione di esigibilità del credito - Conseguenze - Rilevanza ai fini della decadenza ex art. 21 del D.Lgs. n. 546 del 1992 - Esclusione - Termine di prescrizione decennale ex art. 2946 cod. civ. - Portata - Art. 38-bis, del DPR 26/10/1972, n. 633 - Art. 21, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546»
 

file PDF Compilazione del quadro RX: soggetta al termine di prescrizione decennale la richiesta di rimborso dell'eccedenza IVA risultata alla cessazione dell'attività

Corte Suprema di Cassazione - Sezione VI Civile - T - Ordinanza n. 8603 del 28 aprile 2015: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) - Rimborso o restituzione - Rimborsi IVA - Compilazione del quadro RX del modello Unico - Impresa cessata - Crediti di imposta risultanti alla cessazione dell'attività - Disciplina applicabile - Art. 30, del DPR n. 633 del 1972 - Conseguenze - Termine di prescrizione decennale - Applicabilità - Fondamento - Art. 2946 c.c. - Art. 30, del DPR 26/10/1972, n. 633»
 

file PDF Credito IVA: una volta indicato in dichiarazione il diritto al rimborso soggetto al termine di prescrizione decennale

Corte Suprema di Cassazione - Sezione Civile Tributaria - Sentenza n. 9970 del 15 maggio 2015: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) - Rimborsi IVA - Credito IVA esposto in dichiarazione - Atto impeditivo della decadenza biennale prevista dall'art. 21 D.Lgs. n. 546 del 1992 - Conseguenze - Possibilità di presentazione della formale istanza di rimborso nell'ordinario termine decennale di prescrizione - Art. 2946 c.c. - Art. 30, del DPR 26/10/1972, n. 633 - Art. 21, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546»
 

file PDF Domanda di rimborso IVA fatta in dichiarazione non accompagnata dalla presentazione del modello VR. Sulla prescrizione decennale e non biennale, l'Agenzia delle Entrate si adegua all'orientamento consolidato della Corte di Cassazione

Atti parlamentari - Interrogazione n. 5-05400 - Sottanelli della Commissione VI Finanze della Camera - recante: «Erogazione di rimborsi IVA anche nel caso di omessa presentazione del modello VR»

 

 

 

 

ILLEGITTIMITÀ DEL CONFERIMENTO
DI INCARICHI DIRIGENZIALI SENZA CONCORSO

 


file PDF
Nulli gli atti impositivi sottoscritti o delegati dal direttore provinciale irregolarmente investito della carica ora decaduto perché non nominato a seguito di concorso. Tale nullità può essere rilevata in ogni grado e momento della lite, anche d'ufficio

Commissione Tributaria Regionale della Lombardia - Sezione XIII - Sentenza n. 2184 del 19 maggio 2015: «ACCERTAMENTO - Avviso di accertamento - Contenuto - Sottoscrizione - Carenza dei poteri del soggetto (Direttore provinciale) che ha delegato la sottoscrizione dell'avviso di accertamento - Direttore provinciale decaduto perché nominato in base ad una delle disposizioni legislative dichiarate incostituzionali dalla sentenza n. 37/2015 della Corte costituzionale - Nullità assoluta dell'atto impositivo - Ragioni - Carenza dei poteri del soggetto (Direttore provinciale) che ha delegato la sottoscrizione dell'avviso di accertamento - Atto impositivo emesso in carenza di potere - Conseguenze - Vizio comportante la nullità dell'atto per difetto assoluto di attribuzione - Rilevabile d'ufficio in ogni stato e grado del giudizio ex art. 21-septies della L 07/08/1990, n. 241 - Art. 56, del DPR 26/10/1972, n. 633 - Art. 42, del DPR 29/09/1973, n. 600 • CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Procedimento - Disposizioni comuni ai vari gradi del procedimento del processo tributario - Principio di non contestazione - Applicabilità - Fondamento - Conseguenze - Mancata contestazione del fatto rilevante dedotto dal contribuente - Efficacia - Esonero dall'onere della relativa prova - Sussistenza - Applicazione in una controversia in merito alla idoneità alla sottoscrizione di un atto impositivo in riferimento al presupposto soggettivo - In particolare - Applicazione per provare la illegittima titolarità dell'Ufficio provinciale - Art. 1, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546 - Artt. 88, 115, 167 e 416 c.p.c. - Art. 111 Cost.»

 

file PDF Cartella di pagamento emessa su ruolo firmato dal Direttore dell'Agenzia Provinciale delle Entrate "illegittimo": annullabile per vizio da incompetenza. Ammessa la proposizione di motivi aggiunti fondati sulla sopravvenuta invalidità dell'atto impugnato conseguente all'efficacia ex tunc della sentenza della Consulta n. 37/2015

Commissione Tributaria Provinciale di Campobasso - Sezione III - Sentenza n. 784 del 21 maggio 2015: «CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Procedimento - Procedimento di primo grado - Nuovi motivi e nuove eccezioni - Integrazione dei motivi ex art. 24 del D.Lgs. n. 546 del 1992 - Ammissibilità di motivi aggiunti basati sulla sopravvenuta invalidità dell'atto impugnato conseguente all'efficacia ex tunc di una sentenza della Corte costituzionale - Caso di specie - Invalidità di atti impositivi sottoscritti da dirigenti decaduti per effetto della sentenza 37/2015 della Corte costituzionale - Art. 24, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546 • ACCERTAMENTO - Avviso di accertamento e ruolo - Contenuto - Sottoscrizione - Cartelle di pagamento emesse su ruoli firmati dal Direttore dell'Agenzia Provinciale delle Entrate - Direttore provinciale decaduto perché nominato in base ad una delle disposizioni legislative dichiarate incostituzionali - Atti firmati dai c.d. "Dirigenti illegittimi", in seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 37/2015 - Annullabilità degli atti viziati da incompetenza perché firmati da direttori il cui incarico dirigenziale era stato conferito senza indire un regolare concorso - Fondamento - Art. 21-octies, della L 07/08/1990, n. 241 - Art. 56, del DPR 26/10/1972, n. 633 - Art. 42, del DPR 29/09/1973, n. 600»
 

 

 

 

 

 

STUDI DI SETTORE
MODELLI COMUNICAZIONE DATI

 

file PDF Modelli per la comunicazione degli studi di settore da utilizzare per il periodo d'imposta 2014: istruzioni parte generale e parte relativa ai quadri contabili A, F, G, T, X e V, comuni agli studi di settore che ne prevedono il richiamo nelle relative istruzioni specifiche  

Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 22 maggio 2015, prot. n. 70682/2015: «Approvazione di n. 204 modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi di settore, relativi alle attività economiche nel settore delle manifatture, dei servizi, delle attività professionali e del commercio, da utilizzare per il periodo di imposta 2014»