Logo8.gif (19488 byte)

Sfoglia
Finanza & Fisco

getacro.gif (1090 byte)
Scarica il Reader di Acrobat

 

scheda_sfo.GIF (418 byte)

Archivio riviste

cop2.jpg (3253 byte)

V
scheda_cont.gif (1099 byte)

   I commenti
   La legislazione
   La prassi
   La giurisprudenza
  
  

scheda_prod.gif (1178 byte)

Dossier  e   Raccoglitori

Indice in CD-Rom

scheda_que.gif (1136 byte)

roberto5.jpg (18643 byte)

scheda_mul.gif (1157 byte)

La rivista in CD-Rom

scheda_archivio.gif (1092 byte)

Archivio
e ricerca nel Web

scheda.jpg (995 byte)

Abbonarsi a F&F

Contattateci

Link utili


schedand.jpg (1303 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)

 

 

Il Sommario del settimanale n. 20 del 2013

*ATTENZIONE: gli articoli di questo numero della rivista
sono consultabili solo dagli abbonati registrati

bottone.gif (698 byte) Clicca qui per estendere il tuo abbonamento "Anteprima on line"
   È gratis per gli abbonati a "Finanza & Fisco". REGISTRATI SUBITO!

 

 

 


file PDF Semplificazione e censurabilità della motivazione della sentenza tributaria di Giuseppe Rossi

 

 

 


file PDF Servizi cd. "generici" internazionali (Ue ed extra-Ue) resi o ricevuti: il momento di effettuazione dell'operazione ai fini IVA alla luce della circolare n. 16/E del 2013 di Elia Orsi   

 

 

 


file PDF Rivalutazione dei valori delle partecipazioni in società non quotate e dei terreni. Quale riedizione va dichiarata in Unico 2013? di Manuela Norcia   

 

 

 


file PDF Motivi dell'appello nel processo tributario: i vizi di rito che non comportando la rimessione alla Commissione provinciale devono essere affiancati anche da questioni di merito. Pena l'inammissibilità dell'impugnazione

Corte Costituzionale - Ordinanza n. 166 del 27 giugno 2013: «CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Casi di rimessione - Mancata previsione dell'erronea dichiarazione di inammissibilità del ricorso, emessa da parte del giudice di primo grado senza trattazione nel merito della causa - Asserita preclusione in appello della possibilità di esame del processo nel merito - Insussistenza - Erronea premessa interpretativa fondata su un inconveniente di mero fatto - Manifesta infondatezza della questione - Conseguenze - Motivi dell'impugnazione - Appello proposto per soli motivi di rito non comportanti la rimessione della causa alla Commissione Provinciale - Inammissibilità - Artt. 53, 59 del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546 - Art. 24 Cost.»    

 

 

 

 


file PDF Regime premiale 2012: per molti ma non per tutti. Solo a 91 su 205 studi di settore applicabile la preclusione agli accertamenti analitico-induttivi, la riduzione di un anno dei termini di decadenza per l'accertamento e l'aumento ad 1/3 dello scostamento reddituale per l'applicazione del redditometro

Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 5 luglio 2013: «Approvazione della differenziazione dei termini di accesso al regime premiale, previsto ai commi da 9 a 13 del decreto legge n. 201 del 2011 e della modifica della modulistica relativa agli studi di settore»

 

 

 

 


file PDF Rimborso o esonero dall'imposta italiana, come previsto dalle Convenzioni contro le doppie imposizioni e applicazione delle Direttive "madre-figlia" e "interessi e canoni": approvati nuovi modelli  

Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 10 luglio 2013: «Approvazione dei modelli di domanda per il rimborso, l'esonero dall'imposta italiana o l'applicazione dell'aliquota ridotta sui redditi corrisposti a soggetti non residenti in forza delle Convenzioni contro le doppie imposizioni sui redditi, della direttiva del Consiglio 90/435/CEE del 23 luglio 1990 (direttiva "madre-figlia") e della direttiva del Consiglio 2003/49/CE del 3 giugno 2003 (direttiva "interessi e canoni"), nonché approvazione del modello di attestato di residenza fiscale per i soggetti residenti»

 

 

 

 


file PDF Contributi ai consorzi obbligatori ex art. 10, comma 1, lett. a), TUIR: deducibili se non sono stati già considerati nella determinazione della rendita catastale, anche se l'immobile è soggetto a IMU. Non sono invece deducibili nel caso di opzione per la cedolare secca  

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 44 E del 4 luglio 2013: «IMPOSTE SUI REDDITI - IRPEF - Deducibilità dei contributi versati a consorzi obbligatori per legge - Redditi dei fabbricati - Tassazione ordinaria e cedolare secca - Introduzione della nuova imposta sugli immobili (IMU) - Rapporti tra l'IMU e le imposte sui redditi o sostitutive (Cedolare secca) - Esclusione, dalla base imponibile dell'IRPEF, del reddito fondiario prodotto dagli immobili non affittati o non locati soggetti a IMU - Effetto sostitutivo dell'Irpef - Non rilevanza sulla deducibilità dei contributi versati ai consorzi obbligatori - Conseguenze - Deducibilità dei contributi consorzi obbligatori per legge pur in assenza del reddito fondiario a causa dell'applicazione del principio di sostituzione - Condizioni - Contributo obbligatorio non sia stato già considerato nella determinazione della rendita catastale - Fabbricati abitativi per i quali il contribuente ha optato per la cedolare secca - Deducibilità dei contributi - Esclusione - Ragioni - Art. 13, del DL 06/12/2011, n. 201, conv., con mod., dalla L 22/12/2011, n. 214 - Artt. 8 e 9, del D.Lgs. 14/03/2011, n. 23 - Art. 10, comma 1, lett. a), del DPR 22/12/1986, n. 917»

 

 

 

 


file PDF Alla domanda di deposito dell'indirizzo PEC presentata dalle imprese individuali al registro delle imprese non si applica l'imposta di bollo  

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 45 E del 5 luglio 2013: «IMPOSTA DI BOLLO - Imprese individuali - Obbligo di comunicare al Registro delle imprese l'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) - Domanda di deposito dell'indirizzo PEC presentata dalle imprese individuali al registro delle imprese - Debenza dell'imposta di bollo - Esclusione - Applicazione del regime di esenzione previsto dall'art. 16, comma 6, del DL n. 185/2008 - Fondamento - DPR 26/10/1972, n. 642 - Art. 16, comma 6, DL 29/11/2008, n. 185, conv., con mod., dalla L 28/01/2009, n. 2 - Art. 5, del DL 18/10/2012, n. 179, conv., con mod., dalla L 17/12/2012, n. 221»

 

 

 

 


file PDF Enunciazione delle fideiussioni in un decreto ingiuntivo: nella base imponibile ai fini dell'imposta di registro solo la somma risultante dal decreto ingiuntivo e non l'intero importo della fideiussione  

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 46 E del 5 luglio 2013: «IMPOSTA DI REGISTRO - Sentenze e provvedimenti giudiziari - Determinazione della base imponibile degli atti di garanzia, reale o personale, formati per corrispondenza ed enunciati in atti giudiziari - Fideiussione formata per corrispondenza enunciata in un atto dell'Autorità Giudiziaria di cui all'art. 37 del TUR (decreto ingiuntivo che condanna il debitore principale ed il fideiussore al pagamento) - Riferimento all'intero importo della fideiussione - Esclusione - Riferimento al valore del credito il cui pagamento sia stato "ingiunto" al debitore e al fideiussore tramite l'atto giudiziario - Art. 22, comma 3 e 37, del DPR 26/04/1986, n. 131»

 

 

 

 


file PDF Ritenute d'acconto del 4% operate da banche e Poste Italiane subite dai nuovi minimi: le istruzioni per lo scomputo in Unico 2013  

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 47 E del 5 luglio 2013: «REGIMI CONTABILI E FISCALI - Regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità - Ritenuta d'acconto del 4 per cento operata da banche e Poste Italiane Spa all'atto dell'accredito dei pagamenti effettuati con bonifico per gli interventi di risparmio energetico e di recupero del patrimonio edilizio in favore di contribuenti che aderiscono al regime fiscale di vantaggio - Modalità di scomputo nella dichiarazione Unico PF 2013 - Art. 25, del DL 31/05/2010, n. 78, conv., con mod., dalla L 30/07/2010, n. 122 - Art. 27, commi 1 e 2, DL 06/07/2011, n. 98, conv., con mod., dalla L 15/07/2011, n. 111 - Art. 1, commi da 96 a 117, della L 24/12/2007, n. 244 - Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 22/12/2011»

 

 

 

 


file PDF Riduzione del credito per le imposte pagate all'estero in relazione al lavoro dipendente tassato con il sistema di tassazione convenzionale: ai fini del calcolo, il reddito estero "convenzionale", va rapportato al reddito che risulterebbe tassabile, in via ordinaria, se la medesima attività lavorativa fosse prestata in Italia  

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 48 E dell'8 luglio 2013: «IMPOSTE SUI REDDITI - Redditi di lavoro dipendente - Redditi derivanti da attività di lavoro subordinato prestata all'estero in via continuativa determinati in base alle retribuzioni convenzionali di cui all'art. 51, comma 8-bis, del TUIR - Determinazione del credito per imposte ex articolo 165 del TUIR su redditi di lavoro dipendente all'estero - Interpretazione autentica in materia di reddito di lavoro dipendente prestato all'estero - Modalità di calcolo della riduzione dell'imposta estera ai sensi del comma 10 dell'articolo 165 del TUIR - Determinazione del credito d'imposta - Riduzione delle imposte pagate all'estero a titolo definitivo in proporzione al rapporto tra la retribuzione convenzionale ed il reddito di lavoro dipendente che sarebbe stato tassato, in via ordinaria, se la medesima attività lavorativa fosse stata prestata in Italia - Necessità - Artt. 51, comma 8-bis e 165, comma 10, del DPR 22/12/1986, n. 917 - Art. 36, comma 30, del DL 04/07/2006, n. 223, conv., con mod., dalla L 04/08/2006, n. 248»

 

 

 

 


file PDF Lavoro autonomo occasionale: se il rimborso equivale alla spesa strettamente necessaria per l'esecuzione della prestazione, non necessario applicare la ritenuta ed il lavoratore non è tenuto a riportare i rimborsi e le spese nella dichiarazione dei redditi   

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 49 E dell'11 luglio 2013: «IRPEF (Imposta sul reddito delle persone fisiche) - Compensi derivanti da attività di lavoro autonomo non esercitate abitualmente - Redditi di lavoro autonomo occasionale - Redditi diversi - Base imponibile - Criteri di determinazione - Redditi costituiti dalla differenza tra l'ammontare percepito nel periodo di imposta e le spese specificamente inerenti alla loro produzione - Rimborso delle spese sostenute (viaggio, vitto e alloggio) o sostenimento diretto delle stesse - Obbligo per il sostituto d'imposta di operare le ritenute alla fonte anche sui rimborsi effettuati nei confronti del lavoratore autonomo occasionale, relativamente a spese da questi sostenute, analitiche e dettagliate - Condizioni - Rimborso spese eccedente i costi strettamente necessari per lo svolgimento dell'attività occasionale che fa venir meno il carattere sostanzialmente gratuito della prestazione - Conseguenze sugli obblighi di dichiarazione (quadro RL) dei rimborsi ricevuti e delle corrispondenti spese - Artt. 67, comma 1, lett. l) e 71, comma 2, del DPR 22/12/1986, n. 917 - Art. 25, del DPR 29/09/1973, n. 600»

 

 

 

 


 LA SOCIETÀ TRA PROFESSIONISTI

file PDF Studio della Fondazione Telos - Centro Studi dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma - Giugno 2013