Logo8.gif (19488 byte)

Sfoglia
Finanza & Fisco

getacro.gif (1090 byte)
Scarica il Reader di Acrobat

 

scheda_sfo.GIF (418 byte)

Archivio riviste

cop2.jpg (3253 byte)

V
scheda_cont.gif (1099 byte)

   I commenti
   La legislazione
   La prassi
   La giurisprudenza
  
  

scheda_prod.gif (1178 byte)

Dossier  e   Raccoglitori

Indice in CD-Rom

scheda_que.gif (1136 byte)

roberto5.jpg (18643 byte)

scheda_mul.gif (1157 byte)

La rivista in CD-Rom

scheda_archivio.gif (1092 byte)

Archivio
e ricerca nel Web

scheda.jpg (995 byte)

Abbonarsi a F&F

Contattateci

Link utili


schedand.jpg (1303 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)

 

 

Il Sommario del settimanale n. 12 del 2007

*ATTENZIONE: gli articoli di questo numero della rivista
sono consultabili solo dagli abbonati registrati

bottone.gif (698 byte) Clicca qui per estendere il tuo abbonamento "Anteprima on line"
   gratis per gli abbonati a "Finanza & Fisco". REGISTRATI SUBITO!



 

file PDF  Le novità del modello IVA TR per la richiesta di rimborso o utilizzo in compensazione del credito IVA infrannuale di Marco Peirolo
 

file PDF  La nuova versione del modello IVA TR per la richiesta di rimborso o per l'utilizzo in compensazione del credito IVA trimestrale — Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 15 marzo 2007: «Approvazione del modello IVA TR per la richiesta di rimborso o per l'utilizzo in compensazione del credito IVA trimestrale, delle relative istruzioni e delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati»

file PDF  Sono i subappaltatori in edilizia i primi contribuenti beneficiari della corsia preferenziale per i rimborsi IVA — Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 22 marzo 2007: «Individuazione, in relazione all'attività esercitata ed alle tipologie di operazioni effettuate, delle categorie di contribuenti ammessi al rimborso, in via prioritaria, entro tre mesi dalla richiesta, ai sensi dell'articolo 38-bis, nono comma, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633»

 

 


 

file PDF  Case di riposo private per anziani non aventi fini di lucro: l'Agenzia delle Entrate precisa le condizioni per essere qualificate ONLUS di Stefano Ragghianti

file PDF  Case di riposo per anziani: le condizioni per la riconducibilità nelle ONLUS — Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 146 E del 21 dicembre 2006: «ONLUS (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale) - Art. 10, del D.Lgs. 04/12/1997, n. 460 - Attività di assistenza sociale e socio-sanitaria - Case di riposo per anziani - Condizioni per la riconducibilità delle case di riposo per anziani tra le organizzazioni non lucrative di utilità
sociale (ONLUS)
»

 

 


 

file PDF  Brevi note sulle "prime sentenze" della Corte di Cassazione in tema di rimborso IRAP ai lavoratori autonomi
di Alvise Bullo

 

 


 

file PDF  Recupero dell'IVA non detratta sulle auto: la Corte di Giustizia Europea non ha posto limitazioni alla retroattività degli effetti della sentenza e il D.L. n. 258/2006 non può avere effetti retroattivi né limitare diritti già sorti 

Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Emilia - Sezione II - Sentenza n. 98 del 27 febbraio 2007: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) - Sesta direttiva 77/388/CEE - Detrazione IVA - Norme comunitarie incondizionate e precise - Diretta e immediata applicazione nel diritto interno - Contrasto tra diritto comunitario e diritto interno - Corte di Giustizia CE, Sentenza del 14/09/2006, causa C-228/05 - Sentenza interpretativa del diritto comunitario di condanna - Conseguenze - Prevalenza del diritto comunitario - Disapplicazione della normativa interna - Conseguenze - Disapplicazione della normativa interna e accoglimento dell'istanza di rimborso dell'imposta versata - Applicazione retroattiva - Sussistenza - Art. 19-bis1, lett. c) e d) del DPR 26/10/1972, n. 633 - Art. 1, del DL 15/09/2006, n. 258, conv., con mod., dalla L 10/11/2006, n. 278 - Artt. 17, n. 7 e 29 della Sesta Direttiva IVA DCE del 17 maggio 1977, 77/388/CEE»

 

 


 

file PDF  Assegnazione della casa coniugale in sede di separazione o di divorzio: il coniuge affidatario dei figli al quale sia assegnata la casa di proprietà dell'altro coniuge non è soggetto passivo ICI

Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Sentenza n. 6192 del 16 marzo 2007: «ICI (Imposta comunale sugli immobili) - Individuazione della soggettività passiva - Provvedimento di assegnazione della casa coniugale - Soggetto passivo in ipotesi di attribuzione al solo coniuge affidatario dei figli, della casa in comproprietà già adibita ad abitazione familiare - Coniuge assegnatario per la parte di proprietà dell'altro coniuge - Esclusione»

 

 


 

file PDF  Accertamento da parametri: in presenza di giustificazioni da parte del contribuente il peso probatorio degli elementi astratti viene a scemare ed è inidoneo a fondare l'accertamento presuntivo basato solo sul ricavometro

Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Sentenza n. 6758 del 21 marzo 2007: «ACCERTAMENTO - IMPOSTE SUI REDDITI - IVA (Imposta sul valore aggiunto) - Parametri per la determinazione presuntiva dei ricavi, dei compensi e del volume d'affari - Art. 3, commi da 181 a 189, L 28/12/1995, n. 549 - DPCM 29/01/1996 - DPCM 27/03/1997 - Natura indiziaria - I parametri da soli non bastano a fondare una prova presuntiva ex art. 39, comma 1, lett. d), del DPR 29/09/1973, n. 600 e art. 2729 c.c. - Analisi delle peculiari condizioni in cui il contribuente opera - Necessità - Elementi contrari offerti dal contribuente - Età, professione, economia locale "arretrata" rispetto a quella nazionale e tempo dedicato all'attività - Valutazione del giudice di merito Se logica, ragionevole e non contraddittoria insindacabile in sede di legittimità»

 

 


 

file PDF  Sequestro giudiziario dell'azienda: per gli obblighi tributari il custode applica la disciplina dettata in materia di eredità giacente ex art. 187 del TUIR

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 62 E del 27 marzo 2007: «IMPOSTE SUI REDDITI - IVA - ACCERTAMENTO - Sequestro giudiziario dell'azienda - Art. 670 c.p.c. - Obblighi tributari del custode giudiziario - Disciplina applicabile - Disciplina dettata in materia di eredità giacente dall'art. 187, del DPR 22/12/1986, n. 917 - Proroga di sei mesi per gli adempimenti fiscali ex articolo 5-ter, comma 5, del DPR 22/07/1998, n. 322 - Non applicabilità all'ipotesi di sostituzione/subentro del custode giudiziario»

 

 


 

file PDF  Vendita all'incanto di immobile a seguito di revocatoria fallimentare: il curatore per gli obblighi tributari sostituisce in nome e per conto il cedente che subisce l'azione di revoca  

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 68 E del 30 marzo 2007: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) - Vendita all'incanto di immobili a seguito di revocatoria fallimentare - Obblighi del curatore - Fatturazione in nome e
per conto del soggetto che ha subito l'azione di revocatoria e conseguente versamento dell'IVA incassata - Disciplina IVA - Cessione di fabbricato non ultimato - Non applicabilità dell'esenzione IVA prevista dall'art. 10, n. 8-bis) e 8-ter), del DPR 26/10/1972, n. 633
»

 

 


 

file PDF  Indagini finanziarie: per il rafforzamento dell'attività di accertamento e riscossione, comunicazione di tutti i rapporti con gli intermediari, dall'apertura del conto alla cassetta di sicurezza

Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 18 E del 4 aprile 2007: «ACCERTAMENTO E CONTROLLI - INDAGINI FINANZIARIE - Anagrafe dei conti - Comunicazioni dei rapporti finanziari all'Anagrafe Tributaria - Art. 7, del DPR 29/09/1973, n. 605 - Art. 32, primo comma, n. 7) del DPR 29/09/1973, n. 600 - Art. 51, secondo comma, n. 7), del DPR 26/10/1972, n. 633»

 

 


 

file PDF  Libri matricola e paga: le nuove sanzioni per l'omessa istituzione o esibizione e per l'irregolare tenuta

Circolare del Ministero del Lavoro e della Previdenza sociale - Direzione Generale per l'Attività Ispettiva - prot. n. 25/Segr/4024 del 29 marzo 2007: «LAVORO - Libri obbligatori - Libri matricola e paga - Modalità di tenuta - Omessa istituzione o omessa esibizione - Sanzioni applicabili - Artt. 20, 21 e 26, del DPR 30/06/1965, n. 1124 - Art. 1, commi 1177 e 1178, L 27/12/2006, n. 296 (Finanziaria 2007)»

 

 


 

file PDF  I termini della fusione semplificata ex artt. 2505 e 2505-bis del codice civile deliberata dall'organo amministrativo

Studio n. 174-2006/I del Consiglio Nazionale del Notariato - Approvato dalla Commissione studi d'impresa - Marzo 2007

 

 


 

file PDF  Liquidazione IVA di gruppo e società estere comunitarie

Commissione dell'Associazione italiana Dottori Commercialisti - Norma di comportamento n. 167 approvata nel mese di marzo 2007

 

 
 

 

ULTIM'ORA
 

Auto aziendali: per i rimborsi IVA forfetari domanda entro il 20 settembre 2007

Comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate - (COM) del 6 aprile 2007

Più tempo per la presentazione delle domande di rimborso forfetario dell'IVA auto a seguito della sentenza Ue. I contribuenti interessati potranno presentare l'istanza entro il 20 settembre.

È quanto prevede un decreto del presidente del Consiglio dei Ministri in via di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale che ha spostato in avanti di oltre 5 mesi la precedente scadenza fissata al 15 aprile.

Il rinvio è stato deciso su proposta del vice ministro dell'Economia Vincenzo Visco per venire incontro alle difficoltà dei contribuenti interessati, per consentire una corretta presentazione dell'istanza ed un adeguato tempo per reperire i dati necessari per la determinazione dell'imposta da chiedere in rimborso.

 

 
 
 
 
 
 

 

 
 
 

 


bottone.gif (698 byte) Abbonati a
Finanza & Fisco