Logo8.gif (19488 byte)

Sfoglia
Finanza & Fisco

getacro.gif (1090 byte)
Scarica il Reader di Acrobat

 

scheda_sfo.GIF (418 byte)

Archivio riviste

cop2.jpg (3253 byte)

V
scheda_cont.gif (1099 byte)

   I commenti
   La legislazione
   La prassi
   La giurisprudenza
  
  

scheda_prod.gif (1178 byte)

Dossier  e   Raccoglitori

Indice in CD-Rom

scheda_que.gif (1136 byte)

roberto5.jpg (18643 byte)

scheda_mul.gif (1157 byte)

La rivista in CD-Rom

scheda_archivio.gif (1092 byte)

Archivio
e ricerca nel Web

scheda.jpg (995 byte)

Abbonarsi a F&F

Contattateci

Link utili


schedand.jpg (1303 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)

Il Sommario del settimanale n. 35 del 2006

*ATTENZIONE: gli articoli di questo numero della rivista
sono consultabili solo dagli abbonati registrati

bottone.gif (698 byte) Clicca qui per estendere il tuo abbonamento "Anteprima on line"
   gratis per gli abbonati a "Finanza & Fisco". REGISTRATI SUBITO!


 

file PDF Operazioni immobiliari: la registrazione dei contratti di locazione e di leasing di Enrico Zanetti

 

 

 

file PDF UNICO 2006: le principali sanzioni per intermediari e contribuenti di Rosita Donzì  

 

 

  

file PDF Sulla giurisdizione del giudice tributario per gli atti di riscossione relativi a tributi istituiti da Stati esteri
di Carmela Lucariello

file PDF Convenzioni tra Stati per la collaborazione in materia tributaria: i criteri di riparto della giurisdizione per debiti tributari dovuti ad autorità estere — Corte Suprema di Cassazione - Sezioni Unite Civili - Sentenza n. 760 del 17 gennaio 2006: «GIURISDIZIONE CIVILE - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Giurisdizione in materia tributaria - Riscossione in Italia di crediti per imposte dovute in Germania - Delega all'autorità italiana - Convenzione tra Italia e Germania per l'assistenza giudiziaria in materia tributaria - Criteri di riparto della giurisdizione - Controversie relative all'esistenza del credito - Giurisdizione dell'autorità tedesca - Sussistenza - Controversie relative alla riscossione - Giurisdizione del giudice italiano - Sussistenza - Natura tributaria della controversia - Art. 2 del D.Lgs. n. 546 del 1992 - Applicabilità - Sussistenza - Impugnazione degli atti successivi alla notifica della cartella esattoriale - Giurisdizione del giudice ordinario - Sussistenza - Altre controversie - Giurisdizione delle commissioni tributarie - Sussistenza - Artt. 7 e 10, del RDL 09/09/1938, n. 1676 - DCE 15/06/2001, n. 44 - Art. 2, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546 - Artt. 5 e 6, del D.Lgs. 09/04/2003, n. 69 - Art. 12, della L 28/12/2001, n. 448»

file PDF Convenzioni tra Stati per la collaborazione in materia tributaria: la giurisdizione sulla mancata notifica della cartella di pagamento e la notifica di avviso di mora per debiti tributari dovuti ad autorità estere spetta al giudice tributario italiano — Corte Suprema di Cassazione - Sezioni Unite Civili - Sentenza n. 2198 del 1° febbraio 2006: «GIURISDIZIONE CIVILE - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Giurisdizione in materia tributaria - Riscossione in Italia di crediti per imposte dovute in Germania - Delega all'autorità italiana - Convenzione tra Italia e Germania per l'assistenza giudiziaria in materia tributaria - Criteri di riparto della giurisdizione - Controversie relative all'esistenza del debito tributario - Giurisdizione dell'autorità tedesca - Sussistenza - Controversie relative alla riscossione - Mancata notifica della cartella di pagamento e notifica di avviso di mora sostitutivo della cartella stessa - Giurisdizione del giudice italiano - Sussistenza - Natura tributaria della controversia - Art. 2 del D.Lgs. n. 546 del 1992 - Applicabilità - Sussistenza - Artt. 7 e 10, del RDL 09/09/1938, n. 1676 - DCE 15/06/2001, n. 44 - Art. 2, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546 - Artt. 5 e 6, del D.Lgs. 09/04/2003, n. 69 - Art. 12, della L 28/12/2001, n. 448»

file PDF Avviso di mora o cartella emessa per conto di Amministrazione Finanziaria di Paese estero in base a convenzione di assistenza tributaria: se viene contestata l'esistenza del debito tributario la giurisdizione spetta al giudice straniero — Commissione Tributaria Provinciale di Roma - Sezione IX - Sentenza n. 125 del 31 maggio 2006: «GIURISDIZIONE CIVILE - Giurisdizione in materia tributaria - Riscossione in Italia di crediti per imposte dovute in Germania - Delega all'autorità italiana - Convenzione tra Italia e Germania per l'assistenza giudiziaria in materia tributaria - Criteri di riparto della giurisdizione - Controversie relative alla sussistenza (o meno) del debito tributario - Giurisdizione dell'autorità tedesca - Sussistenza - Art. 2 del D.Lgs. n. 546 del 1992 - Artt. 7 e 10, del RDL 09/09/1938, n. 1676 - DCE 15/06/2001, n. 44 - Art. 2, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546 - Artt. 5 e 6, del D.Lgs. 09/04/2003, n. 69 - Art. 12, della L 28/12/2001, n. 448»

 

 

 

DICHIARAZIONI FISCALI
EMENDABILITA'_ CONDIZIONI 

 

file PDF Il principio generale di correggibilità delle dichiarazioni vale per ogni tipo di errore. Le preclusioni derivanti dall'avvio di accessi, ispezioni, verifiche operano solo sul piano sanzionatorio   

Commissione Tributaria Provinciale di Treviso - Sezione III - Sentenza n. 99 del 21 giugno 2006: «DICHIARAZIONI FISCALI - Emendabilità della dichiarazione del contribuente - Dichiarazione integrativa relativa alla deduzione di spese derivanti da operazioni intercorse con imprese domiciliate in Stati o territori non appartenenti all'Unione europea - Avvio di attività di controllo dell'Amministrazione Finanziaria (accessi, ispezioni, verifiche o accertamenti) - Irrilevanza dell'avvio dell'attività di controllo sulla possibilità di presentazione di dichiarazione integrativa al fine di indicare l'ammontare delle spese e dei componenti negativi dedotti - Le preclusioni derivanti dall'avvio di accessi, ispezioni, verifiche o accertamenti operano solo ai fini dell'applicazione del ravvedimento operoso e non sull'emendabilità della dichiarazione - Art. 2, commi 8 e 8-bis del DPR 22/07/1998, n. 322 - Art. 110, commi 10 e 11, del DPR 22/12/1986, n. 917 - Art. 13 del D.Lgs. 18/12/1997, n. 472»

 

file PDF Mancata indicazione separata degli importi dedotti in relazione ad operazioni intervenute con soggetti residenti in Paesi "black list": possibile una dichiarazione integrativa per sopperire alla omissione anche in presenza di accessi, ispezioni, verifiche

Commissione Tributaria Provinciale di Treviso - Sezione II - Sentenza n. 77 del 5 luglio 2006: «DICHIARAZIONI FISCALI - Emendabilità della dichiarazione del contribuente - Dichiarazione integrativa relativa alla deduzione di spese derivanti da operazioni intercorse con imprese domiciliate in Stati o territori non appartenenti all'Unione europea - Avvio di attività di controllo dell'Amministrazione Finanziaria (accessi, ispezioni, verifiche o accertamenti) - Irrilevanza dell'avvio dell'attività di controllo sulla possibilità di presentazione di dichiarazione integrativa al fine di indicare l'ammontare delle spese e dei componenti negativi dedotti - Le preclusioni derivanti dall'avvio di accessi, ispezioni, verifiche o accertamenti operano solo ai fini dell'applicazione del ravvedimento operoso e non sull'emendabilità della dichiarazione - Art. 2, commi 8 e 8-bis del DPR 22/07/1998, n. 322 - Art. 110, commi 10 e 11, del DPR 22/12/1986, n. 917 - Art. 13 del D.Lgs. 18/12/1997, n. 472»

 

 
 
 
ISTITUZIONE DELL'IRAP
COMPATIBILE CON LA VI DIRETTIVA CEE


 

file PDF L'IRAP è compatibile con il diritto comunitario

Corte di Giustizia delle Comunità Europee - Stampa e informazione Comunicato stampa n. 82/06 del 3 ottobre 2006
 

file PDF Istituzione dell'IRAP: non c'è incompatibilità con il divieto di istituire nuove imposte sulla cifra di affari posto dall'art. 33 della Sesta Direttiva IVA

Corte di Giustizia CE - Grande Sezione - Sentenza del 3 ottobre 2006, Causa C-475/03: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) - IRAP (Imposta regionale sulle attività produttive) - Artt. 33, n. 1 della Sesta Direttiva IVA DCE del 17 maggio 1977, 77/388/CEE - Divieto di riscuotere altre imposte interne che abbiano natura di imposte sulla cifra d'affari - Nozione di "imposte sulla cifra d'affari" - Imposta regionale italiana sulle attività produttive - Presunta incompatibilità - Insussistenza - Normativa interna di riferimento - D.Lgs 15/12/1997, n. 446»

 

 

 

file PDF  F24 online: il punto sugli adempimenti per i versamenti telematici obbligatori per i titolari di partita IVA    

Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 30 E del 29 settembre 2006: «RISCOSSIONE E VERSAMENTI - F24 online - Versamenti dovuti dai titolari di partita IVA - Obbligo di versamento in via telematica - Art. 37, comma 49 del DL 04/07/2006, n. 223, conv. con mod., dalla L 04/08/2006, n. 248 »

 

 

 

file PDF Imprese di distribuzione: le linee guida per gli accertamenti basati su differenze inventariali

Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 31 E del 2 ottobre 2006: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) - Accertamento - Presunzioni di cessione e acquisto a seguito della rilevazione di differenze inventariali delle aziende di grande distribuzione - DPR 10/11/1997, n. 441 - Art. 39, primo comma, lett. d), del DPR 29/09/1973, n. 600»

 

 

 

file PDF Dichiarazione di successione o atto di donazione: efficaci le dichiarazioni per conseguire i benefici "prima casa" in atto integrativo

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 110 E del 2 ottobre 2006: «AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE - IMPOSTA DI REGISTRO - IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE - Agevolazioni per l'acquisizione della prima casa - Applicazione delle imposte ipotecaria e catastale in misura fissa in luogo di quella ordinaria rispettivamente del 2% e dell'1% - Condizioni - Dichiarazione resa nell'atto di donazione oppure mediante dichiarazione sostitutiva, da allegare alla dichiarazione di successione della volontà di usufruire delle agevolazioni - Non necessità di dichiarazione contestuale - Possibilità di rendere le dichiarazioni in atto integrativo - D.Lgs. 31/10/1990, n. 346 - Art. 69, L 21/11/2000, n. 342 - Nota II-bis) all'art. 1 della Tariffa, parte prima del DPR 26/04/1986, n. 131 • AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE - IMPOSTA DI REGISTRO - IMPOSTE IPOTECARIE E CATASTALI - Agevolazioni fiscali per i trasferimenti di beni immobili compresi in piani urbanistici particolareggiati - Art. 33, comma 3, della L 23/12/2000, n. 388 - Condizioni - Richiesta nell'atto di acquisto dell'agevolazione - Possibilità della non contestualità della richiesta con l'atto di trasferimento -
Sussistenza
»

 

 

 

file PDF I primi chiarimenti delle Dogane sulle modifiche delle aliquote delle accise per i carburanti (GPL, Gasolio) e nuove comunicazioni per l'apertura di depositi IVA

Circolare dell'Agenzia delle Dogane prot. n. 3440/V del 4 ottobre 2006: «DOGANE - Dichiarazioni telematiche in materia di accise - Depositi IVA - Modifiche alle aliquote delle accise - Artt. 1, comma 1; 7, commi 12, 13, 14 e 27 del DL 03/10/2006, n. 262»

 

 

 

file PDF I limiti ai poteri di rettifica dell'amministrazione finanziaria e valutazione catastale "automatica" dopo il "decreto legge Bersani" n. 223/2006

Studio n. 117-2006/T del Consiglio Nazionale del Notariato Approvato dalla Commissione studi tributari il 5 settembre 2006

 

 

 

file PDF Il differimento per i "piccoli contribuenti" del termine per il versamento telematico con F24 obbligatorio per i titolari di partita IVA

Il testo del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 ottobre 2006: «Differimento del termine per l'utilizzo delle modalità di pagamento esclusivamente in via telematica per i soggetti titolari di partita IVA diversi da quelli di cui all'articolo 73, comma 1, lettere a) e b), del testo unico delle imposte dirette, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917»

 

 

 

file PDF Subappalti in edilizia: dal 12 ottobre applicabile il meccanismo dell'inversione contabile IVA cd. "reverse charge" 

Comunicato del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento per le Politiche fiscali - Agenzia delle Entrate del 6 ottobre 2006

 

 
 
 

 


bottone.gif (698 byte) Abbonati a
Finanza & Fisco