Logo8.gif (19488 byte)

Sfoglia
Finanza & Fisco

getacro.gif (1090 byte)
Scarica il Reader di Acrobat

 

scheda_sfo.GIF (418 byte)

Archivio riviste

cop2.jpg (3253 byte)

V
scheda_cont.gif (1099 byte)

   I commenti
   La legislazione
   La prassi
   La giurisprudenza
  
  

scheda_prod.gif (1178 byte)

Dossier  e   Raccoglitori

Indice in CD-Rom

scheda_que.gif (1136 byte)

roberto5.jpg (18643 byte)

scheda_mul.gif (1157 byte)

La rivista in CD-Rom

copper~3.jpg (41983 byte)

scheda_archivio.gif (1092 byte)

Archivio
e ricerca nel Web

scheda.jpg (995 byte)

Abbonarsi a F&F

Contattateci

Link utili


schedand.jpg (1303 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)

Il Sommario del settimanale n. 33 del 2004 

*ATTENZIONE: gli articoli di questo numero della rivista
sono consultabili solo dagli abbonati registrati

bottone.gif (698 byte) Clicca qui per estendere il tuo abbonamento "Anteprima on line"
   gratis per gli abbonati a "Finanza & Fisco". REGISTRATI SUBITO!


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Participation exemption: i requisiti "oggettivi" in capo alla partecipata di Enrico Zanetti

 

 

 

 

bottone.gif (698 byte) file PDF Consolidato fiscale nazionale: il modello per la comunicazione di Fabio Carrirolo

 

 



 

bottone.gif (698 byte) file PDF Sulla valenza processuale della relata di notifica dell'atto di appello dell'ufficio notificato per posta
di Carmela Lucariello

 

 

 

bottone.gif (698 byte) file PDF Rapporti tra ripetibilità della maggiore IVA versata all'erario e procedura di variazione ex art. 26 del D.P.R. 633/1972 di Marco Peirolo

bottone.gif (698 byte) file PDF IVA versata in eccesso per l'applicazione di un'aliquota superiore a quella dovuta: possibile il recupero da parte del cedente o del prestatore attraverso l'istanza di rimborso — Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Sentenza n. 2274 del 6 febbraio 2004: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) - Obblighi dei contribuenti - Variazione dell'imponibile dell'imposta - Aliquota maggiore di quella dovuta - Contribuente - Erronea applicazione - Imposta indebitamente versata - Procedura di variazione dell'imposta e dell'imponibile ex art. 26 del DPR n. 633 del 1972 - Mancata attivazione nel termine - Conseguenza - Azione generale di rimborso ex art. 16 del DPR n. 636 del 1972 - Ammissibilità - Art. 26, del DPR 26/10/1972, n. 633 - Art. 16, del DPR 26/10/1972, n. 636 - Art. 21, comma 2, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546»

 

 

 

bottone.gif (698 byte) file PDF È rinnovabile ex articolo 291 del c.p.c. la notifica del ricorso per cassazione effettuata presso l'ufficio periferico
di Angelo Buscema

bottone.gif (698 byte) file PDF Ricorso per cassazione: se rivolto contro l'amministrazione centrale ma notificato all'ufficio periferico non è inesistente ma nullo suscettibile di sanatoria attraverso la sua "rinnovazione" — Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Ordinanza n. 24 del 31 maggio 2004: «IMPUGNAZIONI CIVILI - Ricorso per cassazione del contribuente - Riforma dell'amministrazione finanziaria con istituzione delle agenzie fiscali - Proposizione del ricorso, a decorrere dal 1° gennaio 2001, nei confronti di dette agenzie - Necessità - Notificazione del ricorso all'ufficio periferico, anziché al direttore dell'Agenzia in Roma - Inesistenza della notificazione - Esclusione - Nullità - Sussistenza - Condizioni - Ricorso proposto contro l'amministrazione centrale e collegamento tra il luogo in cui il ricorso è stato notificato ed il luogo in cui avrebbe dovuto esserlo - Rinnovazione della notificazione - Necessità - Art. 291, c.p.c.»

 

 

 

bottone.gif (698 byte) file PDF Emersione lavoro sommerso: ancora dubbi di costituzionalità sul sistema sanzionatorio di Carlo Nocera  

bottone.gif (698 byte) file PDF Lavoro sommerso: anche la C.T.P. di Perugia solleva la questione di costituzionalità sulle norme istitutive della super sanzione dal 200 al 400 per cento del costo del lavoro — Commissione Tributaria Provinciale di Perugia - Sezione VIII - Ordinanza n. 18 del 25 marzo 2004: «SANZIONI AMMINISTRATIVE - Disposizioni in materia di lavoro irregolare - Sanzione amministrativa dal 200 al 400 per cento del costo del lavoro - Art. 3, commi 3, 4 e 5 DL 22/02/2002, n. 12, conv., con mod., dalla L 23/04/2002, n. 73 - Questione di legittimità costituzionale non manifestamente infondata in relazione agli artt. 3 e 24 Cost. dell'art. 3, comma 3, del DL 12/2002, conv., con mod. dalla L 73/2002 - Per violazione del principio di eguaglianza per la disparità di trattamento fra i datori di lavoro che si avvalgono di lavoratori irregolari, come tali accertati all'inizio dell'anno e quelli che, pur nelle stesse condizioni, sono, invece, oggetto di accertamento alla fine dell'anno - Per violazione del diritto di difesa in quanto la norma non ammette la prova dell'effettiva durata del lavoro irregolare»

 

 

 


bottone.gif (698 byte)
file PDF
La domanda di condono integra una autonoma manifestazione di volontà produttiva di effetti giuridici dalla quale discende l'obbligo di pagare le imposte in base alla stessa dovute

Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Sentenza n. 8987 del 12 maggio 2004: «SANATORIE E CONDONI - Dichiarazione integrativa - Presentazione - Natura - Conseguenze - Art. 32, del DL 10/07/1982, n. 429, conv., con mod., dalla L 07/08/1982, n. 516 • SANATORIE E CONDONI - Ex art. 16, del DL 10/07/1982, n. 429, conv., con mod., dalla L 07/08/1982, n. 516 - Domanda - Natura - Effetti»

 

 

 


bottone.gif (698 byte)
file PDF Fondo patrimoniale: revocabile se costituito dopo la notifica dell'atto di precetto preliminare all'esecuzione coattiva sui beni della famiglia 

Corte Suprema di Cassazione - Sezione I Civile - Sentenza n. 5402 del 17 marzo 2004: «FONDO PATRIMONIALE - Costituzione - Azione revocatoria - Condizioni - Art. 2901 c.c.»

 

 

 


 


bottone.gif (698 byte)
file PDF Bolletta telefonica: in caso di contestazione del "traffico" è il gestore a dimostrare il corretto funzionamento del contatore e la corrispondenza tra il dato fornito e quello trascritto

Corte Suprema di Cassazione - Sezione III Civile - Sentenza n. 10313 del 28 maggio 2004: «CONTRATTI - Servizi di telecomunicazione - Telefonia - Concessioni ad uso privato - Rapporto di utenza - Natura giuridica - Ripartizione dell'onere probatorio relativo ai dati concernenti la bolletta telefonica»

 

 

 


bottone.gif (698 byte)
file PDF Creazione di società per la fornitura di prestazioni accessorie a studio professionale: senza valide ragioni economiche considerato uno schermo a scopo elusivo per mutare il centro di imputazione reddituale

Ministero delle finanze - Comitato consultivo per l'applicazione delle norme antielusive - Parere n. 14 del 21 luglio 2004: «IMPOSTE SUI REDDITI - Prestazioni accessorie all'attività professionale svolte da società costituite da professionisti e rispettive consorti - Configurabilità di un ipotesi di interposizione fittizia - Caso di specie - Costituzione S.A.S. per prestazioni accessorie all'attività professionale di uno studio dentistico - Interposizione di un soggetto fittizio tra l'attività svolta dai professionisti e la clientela - Condizioni - Art. 37, del DPR 29/09/1973, n. 600»

 

 

 

 


bottone.gif (698 byte)
file PDF Cassetto fiscale: da settembre gli intermediari "delegati" potranno consultare i dati dei propri clienti

Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 32 E del 22 luglio 2004: «AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA - AGENZIA DELLE ENTRATE - Assistenza a contribuenti e professionisti - Estensione del servizio "Cassetto Fiscale" agli intermediari di cui all'art. 3, comma 3, del DPR 22/07/1998, n. 322, autorizzati al servizio Entratel»

 

 

 

 


bottone.gif (698 byte)
file PDF Deduzione dalla base imponibile IRAP di 2.000 euro per ogni lavoratore dipendente fino a un massimo di cinque: a chi spetta e modalità di calcolo

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 116 E del 10 agosto 2004: «IRAP (Imposta regionale sulle attività produttive) - Deduzioni e valore della produzione netta - Deduzione dalla base imponibile pari a euro 2.000 per ogni lavoratore dipendente impiegato nel periodo d'imposta fino a un massimo di cinque - Chiarimenti in merito all'applicazione della deduzione prevista dall'articolo 11, comma 4-bis1 del D.Lgs. 15/12/1997, n. 446 - Art. 5, della L 27/12/2002, n. 289»

 

 

 

 


bottone.gif (698 byte)
file PDF Prelievo erariale unico sugli apparecchi da divertimento ed intrattenimento: i criteri per la determinazione della base imponibile del PREU e del saldo degli acconti

Il testo del Decreto del Direttore Generale dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato - Ministero dell'Economia e delle Finanze - del 14 luglio 2004: «Modalità di determinazione della base imponibile, relativa al prelievo erariale unico sugli apparecchi da divertimento ed intrattenimento di cui all'art. 110, comma 6, del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (T.U.L.P.S.), nonché dei criteri di determinazione del saldo, di cui al decreto direttoriale n. 515 del 2004»

 

 

 


bottone.gif (698 byte) Abbonati a
Finanza & Fisco