Logo8.gif (19488 byte)

Sfoglia
Finanza & Fisco

getacro.gif (1090 byte)
Scarica il Reader di Acrobat

 

scheda_sfo.GIF (418 byte)

Archivio riviste

cop2.jpg (3253 byte)

V
scheda_cont.gif (1099 byte)

   I commenti
   La legislazione
   La prassi
   La giurisprudenza
  
  

scheda_prod.gif (1178 byte)

Dossier  e   Raccoglitori

Indice in CD-Rom

scheda_que.gif (1136 byte)

roberto5.jpg (18643 byte)

scheda_mul.gif (1157 byte)

La rivista in CD-Rom

copper~3.jpg (41983 byte)

scheda_archivio.gif (1092 byte)

Archivio
e ricerca nel Web

scheda.jpg (995 byte)

Abbonarsi a F&F

Contattateci

Link utili


schedand.jpg (1303 byte)bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)
bianco.jpg (1211 byte)

Il Sommario del settimanale n. 23 del 2002 

*ATTENZIONE: gli articoli di questo numero della rivista
sono consultabili solo dagli abbonati registrati

bottone.gif (698 byte) Clicca qui per estendere il tuo abbonamento "Anteprima on line"
   gratis per gli abbonati a "Finanza & Fisco". REGISTRATI SUBITO!

Help2.JPG (1793 byte)

 

bottone.gif (698 byte) file PDF L'affrancamento delle riserve e dei fondi in sospensione d'imposta di Fabio Carusi e Alberto Santi


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Le integrazioni alla dichiarazione dei redditi: una norma utile a metà di Carlo Nocera


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Visco-Sud: i limiti dimensionali per le PMI fissati dal Regolamento (CE) n. 70/2001 sono applicabili indipendentemente dall'attività svolta  
di Giampiero Camicioli


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Cosa giudicata nel processo tributario: la rilevanza in un diverso giudizio relativo ad altro periodo d'imposta
di Carmela Lucariello


bottone.gif (698 byte) file PDF Qualificazione giuridica di una locazione con riferimento ad un periodo di imposta passata in giudicato: preclusa ex art. 2909 Cod. Civ. un ulteriore disamina dello stesso rapporto con riferimento ad altri periodi di imposta — Commissione Tributaria regionale del Lazio - Sezione XXIX - Sentenza n. 119 del 31 gennaio 2002: «CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Cosa giudicata civile - Effetti del giudicato (Preclusioni) - Giudicato - Estensione - Rapporto relativo a più periodi di imposta - Qualificazione giuridica con riferimento ad un periodo di imposta - Giudicato relativo a tale periodo - Preclusione di un'ulteriore disamina dello stesso rapporto con riferimento agli altri periodi di imposta - Operatività - Art. 2909 Cod. Civ.»

 

 

 

bottone.gif (698 byte) file PDF Contributi in conto impianti eccedenti il costo dell'opera: la sopravvenienza attiva derivante dall'eccedenza si rileva con l'inizio dell'ammortamento dell'impianto

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 162 E del 31 maggio 2002: «IMPOSTE SUI REDDITI - Redditi di impresa - Finanziamento per la realizzazione di opere di completamento di impianto - Contributi in conto impianti eccedenti il costo dell'investimento - Qualificazione dell'eccedenza in sopravvenienza attiva - Momento dell'imputazione - Periodo d'imposta in cui inizia il processo di ammortamento - Art. 55, commi 1 e 3 del DPR 22/12/1986, n. 917 - Interpello - Art. 11, della L 27/07/2000, n. 212»

 

 

bottone.gif (698 byte) file PDF Imposte pagate all'estero in differenti Paesi esteri in presenza di perdite derivanti dall'attività italiana: confermata la detrazione limitata

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 163 E del 31 maggio 2002: «IMPOSTE SUI REDDITI - Credito di imposta per i redditi prodotti all'estero - Metodo di calcolo - Fattispecie - Risultato negativo prodotto dall'attività svolta in Italia e da risultato positivo derivante da redditi prodotti in differenti Paesi esteri - Interpello - Art. 11, della L 27/07/2000, n. 212»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Credito di imposta per le assunzioni per persona che esercita più attività: l'incremento della base occupazionale va considerato al netto delle eventuali diminuzioni verificatesi in capo allo stesso datore di lavoro

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 164 E del 31 maggio 2002: «AGEVOLAZIONI FISCALI - Incentivi per l'incremento dell'occupazione - Art. 7, comma 3 della L 23/12/2000, n. 388 - Credito di imposta per le nuove assunzioni - Computo - Persona che esercita più attività - L'incremento della base occupazionale va considerato al netto delle eventuali diminuzioni verificatesi in capo allo stesso datore di lavoro relativamente alle altre attività economiche da lui esercitate - Interpello - Art. 11, della L 27/07/2000, n. 212»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Le modalità di ravvedimento operoso per i tardivi versamenti a seguito dell'errato utilizzo di crediti d'imposta

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 166 E del 4 giugno 2002:
«RISCOSSIONE - SANZIONI TRIBUTARIE - Crediti d'imposta utilizzati in compensazione in F24 in misura superiore a quanto effettivamente spettante - Ravvedimento operoso per tardivi versamenti a seguito dell'errato utilizzo del credito d'imposta - Art. 13 del D.Lgs. 18/12/1997, n. 472»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Risposte dell'Agenzia ai quesiti su UNICO 2002: la seconda tranche di chiarimenti

Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 50 E del 12 giugno 2002: «DICHIARAZIONI 2002 Redditi 2001 - Risposte a quesiti in materia di imposte sui redditi, IRAP, IVA, sanzioni tributarie e varie - Videoconferenza del 14 maggio 2002 sui modelli di dichiarazione UNICO 2002»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Soggetti IRPEG: anche per i contribuenti che approvano il bilancio oltre quattro mesi dalla chiusura dell'esercizio ex art. 2364 del codice civile versano il saldo delle imposte entro il giorno 20 del mese successivo a quello di approvazione del bilancio

Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 51 E del 14 giugno 2002: «RISCOSSIONE - IMPOSTE SUI REDDITI - Acconti di imposta - Art. 2, del DL 15/04/2002, n. 63 - Concentrazione del versamento delle imposte dirette in un termine unico»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Immobili di interesse storico-artistico: nei trasferimenti le imposte ipotecaria e catastale continuano ad essere proporzionali

Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 52 E del 14 giugno 2002: «IMPOSTA IPOTECARIA E CATASTALE - Trasferimento di beni immobili di interesse storico, artistico ed archeologico - Art. 10 del D.Lgs. 31/10/1990, n. 347 - Art. 1 della Tariffa allegata al medesimo D.Lgs. n. 347 del 1990»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Giudizio tributario: rilevante ai fini probatori il patteggiamento, le dichiarazioni di terzi e la documentazione sui conti bancari intestati agli amministratori di fatto di società di capitali

Commissione Tributaria Provinciale di Treviso - Sezione II - Sentenza n. 208 del 29 dicembre 2001: «CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Giudizio innanzi alle Commissioni tributarie - Divieto di prova testimoniale - Sussistenza - Utilizzazione in sede processuale le dichiarazioni di terzi raccolte dall'amministrazione - Possibilità - Valore - Indiziario • CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Azione davanti all'autorità giudiziaria ordinaria - Giurisdizione dell'A.G.O. e delle commissioni: rapporti - Patteggiamento - Sentenza penale di applicazione pena emessa ex art. 444 cod. proc. pen. - Rilevanza probatoria nel giudizio tributario - Ammissibilità»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Finanza locale nella disciplina ante T.U. sull'ordinamento degli enti locali: le condizioni per la validità dell'autorizzazione della Giunta comunale al sindaco a resistere in giudizio e lo svolgimento di successiva attività difensiva da parte di funzionario designato

Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Sentenza n. 15858 del 14 dicembre 2001: «PROCEDIMENTO CIVILE - Capacità processuale - Autorizzazione ad agire e contraddire - Enti pubblici - Comune - Autorizzazione al sindaco a resistere in giudizio - Riferimento ad un gruppo di cause omogenee e singolarmente identificabili - Idoneità ai fini della capacità processuale - Sussistenza - Art. 75, Cod. Proc. Civ. - Art. 11, comma 3, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546 - Art. 35, della L 08/06/1990, n. 142 • CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Procedimento - Procedimento di primo grado - Costituzione in giudizio della parte resistente - Modalità - Deposito, presso la segreteria della commissione, del fascicolo contenente le controdeduzioni in un numero di copie inferiore a quello delle parti in giudizio - Conseguenze - Nullità della costituzione - Esclusione - Fondamento - Art. 23, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546 • CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Procedimento - Capacità di stare in giudizio - Comune - Costituzione in giudizio del sindaco - Svolgimento di successiva attività difensiva da parte di funzionario comunale designato - Validità - Artt. 11, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Richiesta di documentazione all'Ufficio ex articolo 7 del D.Lgs. 546/92: la mancata ottemperanza non costituisce da sola motivo di annullamento dell'accertamento

Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Sentenza n. 443 del 17 gennaio 2002: «CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Prova civile Contegno processuale e dichiarazioni delle parti - Possibilità di desumere da essi argomenti di prova Regola Portata Decisione basata in via esclusiva sul comportamento delle parti Esclusione Ispezione documentale ordinata dal giudice Rifiuto a consentirvi Valutazione motivata del comportamento - Condizione - Ingiustificatezza del rifiuto - Artt. 116, comma 2, c.p.c. - Artt. 1, c. 2, 7 e 61, del D.Lgs. 31/12/1992, n. 546»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Autotutela: i presupposti per l'annullamento dell'accertamento notificato e la sua sostituzione con uno nuovo

Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Sentenza n. 2531 del 22 febbraio 2002: «ACCERTAMENTO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI - Accertamenti e controlli - Avviso di accertamento - Annullamento dell'avviso notificato al contribuente e sua sostituzione con nuovo avviso - Legittimità - Fondamento - Art. 43 comma 3, del DPR 29/09/1973,
n. 600 • ACCERTAMENTO TRIBUTARIO - Avviso di accertamento - Potere generale di autotutela dell'Amministrazione finanziaria - Presupposti - Mancata formazione del giudicato e mancata scadenza del termine decadenziale per l'accertamento della singola imposta - Fattispecie - DPR 27/03/1992, n. 287 • CONTENZIOSO TRIBUTARIO - Provvedimenti del giudice civile - Sentenza - Ultra ed extra petita - Potere del giudice di qualificare diversamente la fattispecie sostanziale oggetto dell'accertamento fiscale - Esclusione - Fondamento - Fattispecie - Art. 112, Cod. Proc. Civ. - Art. 81, comma 1, lett. l) e i), del DPR 22/12/1986, n. 917
»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF La sostituzione da "autotutela" di un accertamento non ha come presupposto la «sopravvenuta conoscenza di nuovi elementi»

Corte Suprema di Cassazione - Sezione V Civile Tributaria - Sentenza n. 4534 del 28 marzo 2002: «IVA (Imposta sul valore aggiunto) Accertamento e riscossione Avviso di accertamento Autoannullamento Presupposto della "sopravvenuta conoscenza di nuovi elementi" Necessità Esclusione Fondamento - Art. 57, comma 3, del DPR 26/10/1972, n. 633 - Motivazione dell'autoannullamento - Necessità»


 

bottone.gif (698 byte) file PDF Le modalità di certificazione dei corrispettivi per le società e le associazioni sportive dilettantistiche

Il Testo del Decreto del Presidente della Repubblica del 13 marzo 2002, n. 69, recante: «Regolamento per la semplificazione delle modalità di certificazione dei corrispettivi per le società e le associazioni sportive dilettantistiche»

 

bottone.gif (698 byte) file PDF Il D.P.C.M. che proroga i termini di versamento del mese di agosto 2002 e di presentazione del modello 770/2002 Semplificato

Il Testo del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 maggio 2002, recante: «Proroga degli adempimenti tributari da effettuare nel mese di agosto 2002 e di presentazione della dichiarazione dei sostituti di imposta mod. 770/2002 Semplificato»


bottone.gif (698 byte) Abbonati a
Finanza & Fisco