COMUNICATO STAMPA

 

Autotrasporto: imponibile il 28% degli straordinari 2008.

Resta fuori dall’imponibile il 28% delle somme percepite dagli autotrasportatori per lavoro straordinario prestato nel 2008. Un provvedimento congiunto di Agenzia delle Entrate e Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali, dà attuazione alla manovra d’estate, fissando la percentuale di retribuzione percepita quest’anno per prestazioni di lavoro straordinario che non forma reddito imponibile ai fini fiscali e contributivi.

L’agevolazione, riservata alle imprese di autotrasporto merci su strada, compete nel rispetto dell’applicazione della regola “de minimis” e, quindi, del limite complessivo di 100mila euro nell’arco di un triennio.  

Quanto agli adempimenti, le somme non imponibili erogate ai dipendenti dovranno essere indicate separatamente nel modello 770 e nel Cud.

Roma, 27 novembre 2008