COMUNICATO STAMPA

 

5 per mille: per accelerare i pagamenti 2006 gli enti del volontariato devono comunicare coordinate bancarie.

Per ricevere il contributo del 5 per mille relativo all’esercizio finanziario 2006 più velocemente gli enti del volontariato devono comunicare le proprie coordinate IBAN.

L’Agenzia delle Entrate ricorda che ad oggi, circa 4900 enti non hanno ancora fornito questi dati che consentiranno l’accredito delle somme spettanti direttamente sul conto corrente bancario.

I rappresentanti degli enti interessati possono comunicare i dati attraverso le seguenti modalità:

  1. accedere, dal sito dell’Agenzia (www.agenziaentrate.gov.it) ai servizi telematici e utilizzare l’apposita procedura;
  2. recarsi presso un ufficio dell’Agenzia e consegnare l’apposito modello scaricabile dal sito dell’Agenzia, nella voce “comunicazioni e domande” della sezione “modulistica”

Le coordinate raccolte verranno trasmesse al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali che procederà ai relativi pagamenti.

Per gli enti che non dispongono di un proprio conto corrente o che non desiderano utilizzare questo canale di pagamento, l’erogazione delle somme avverrà, a cura del competente Ministero, con altre modalità.

Roma,  26 settembre 2008