COMUNICATO STAMPA

 

Aliquota Iva al 10 per cento anche per corsi mascherati e in costume

A partire dal 1° gennaio 2008, i biglietti acquistati dagli spettatori per assistere ai corsi mascherati e in costume sono meno cari  dal punto di vista fiscale.

Con la circolare 24/E del 25 marzo 2008, l’Agenzia delle Entrate chiarisce infatti che, a partire da quest’anno, ai corrispettivi pagati dagli spettatori per assistere ai corsi mascherati e in costume si applica l’aliquota Iva del 10 per cento e non più del 20 per cento.

La nuova aliquota, introdotta dalla Finanziaria 2008, si applica anche agli spettacoli di maschere.

 

Roma, 25 marzo 2008