COMUNICATO STAMPA

 

Nuovo modello per la comunicazione annuale dei dati Iva:
Sul sito Internet del Fisco, con il provvedimento di approvazione e le istruzioni

 

Novità per il modello della comunicazione annuale dei dati Iva che deve essere presentato all’Agenzia delle Entrate entro il mese di febbraio dai titolari di partita Iva, salvo alcune eccezioni.

Il provvedimento di approvazione del nuovo modello è stato firmato ieri dal direttore dell’Agenzia delle Entrate e pubblicato oggi sul sito www.agenziaentrate.gov.it.

Dal 1° gennaio la pubblicazione dei provvedimenti sul sito tiene luogo della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, ai sensi dell’articolo 1, comma 361, della Finanziaria 2008.

Fra le novità più rilevanti, sono stati inseriti, nell’elenco dei soggetti esonerati, i contribuenti, persone fisiche, che si avvalgono del nuovo regime riservato ai contribuenti minimi in vigore con decorrenza dall’anno d’imposta 2008.

Inoltre, il campo “codice attività” si allarga a sei cifre, per consentire l’indicazione della nuova classificazione delle attività economiche Ateco 2007.

Nelle istruzioni, aggiornati i riferimenti normativi relativi ai produttori agricoli esonerati, che hanno realizzato un volume d’affari inferiore a 7.000 euro nel corso dell’anno precedente, e i riferimenti alle operazioni con applicazione del reverse charge, nel paragrafo dedicato alle particolari tipologie di operazioni all’interno della sezione della determinazione dell’Iva dovuta o a credito.

Il testo del provvedimento e il nuovo modello di comunicazione, con relative istruzioni, è disponibile anche sul quotidiano telematico dell’Agenzia, www.fiscooggi.it, che pubblicherà oggi un articolo di approfondimento.

 

Roma,  16 gennaio 2008