COMUNICATO STAMPA

 

Anche per Tfr e 36-bis ora è possibile calcolare le rate dal sito Internet dell’Agenzia delle Entrate

È stato aggiornato il software che consente il calcolo della rateizzazione delle somme dovute a seguito di controlli.

La procedura, che facilita la vita del contribuente, permette di quantificare ora anche le rate, compresi gli interessi, delle somme dovute per le comunicazioni relative a tassazione separata - Tfr e arretrati - e al controllo automatizzato, di cui all’articolo 36-bis del Dpr 600 del 1973.

L’applicazione informatica, disponibile sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate – www.agenziaentrate.it – già consentiva il calcolo delle rate dovute a seguito dei controlli formali di cui all’articolo 36-ter del medesimo Dpr e la compilazione del modello F24.

 

Roma, 14 ottobre 2008