COMUNICATO STAMPA

 

E’ tempo di 730: tra le novità flussi telematici e scontrini parlanti

L’operazione 730 entra nel vivo. L’Agenzia delle Entrate con la circolare 36/E fornisce ulteriori chiarimenti a Caf e Sostituti d’imposta che nei prossimi mesi riceveranno milioni di modelli ‘facili’, in gran parte dai lavoratori dipendenti.
 
Tra le novità il cambiamento delle modalità di trasmissione del 730-4 e del 730 integrativo, da quest’anno infatti saranno i Caf dipendenti a comunicare per via telematica il risultato finale delle dichiarazioni all’Agenzia delle Entrate che lo renderà poi disponibile ai Sostituti d’imposta.

Per quanto riguarda invece l’introduzione dello scontrino parlante l’Agenzia invita Caf e professionisti abilitati a controllare la corretta applicazione da parte dei contribuenti delle nuove regole. Infatti i contribuenti che vogliono usufruire della detrazione per l’acquisto dei farmaci acquistati dal primo luglio al 31 dicembre 2007 devono presentare lo “scontrino parlante” o in mancanza lo scontrino semplice accompagnato da idonea autocertificazione, mentre per gli acquisti effettuati dal primo gennaio al 30 giugno 2007 sono validi gli scontrini fiscali semplici corredati dalla prescrizione medica.

Infine si sottolineano le modifiche introdotte al 730 integrativo; non va infatti più barrata la casella con una x, ma va inserito nella stessa un codice, da 1 a 3, a seconda del tipo di integrazione.

Roma, 09 aprile 2008