COMUNICATO STAMPA

 

In videoconferenza il 18 marzo le novità sull’invio telematico dei dati contabili del 730/2008 ai sostituti

Le novità dell’assistenza fiscale ai lavoratori dipendenti e ai pensionati per il 2008 saranno al centro di una videoconferenza che si terrà il 18 marzo prossimo dalle 10 alle 13. L’incontro, aperto ad associazioni, rappresentanti di categoria e Caf, sarà organizzato nelle direzioni regionali dell’agenzia delle Entrate e negli uffici locali delle diciotto province coinvolte nella prima fase di sperimentazione delle nuove modalità di trasmissione dei dati contabili delle dichiarazioni 730. Entro la fine di questo mese infatti, come stabilisce un provvedimento del direttore dell’Agenzia, i sostituti d’imposta con domicilio fiscale al 31 dicembre 2007 nelle province campione dovranno comunicare l’utenza telematica nella quale l’amministrazione finanziaria renderà disponibili i risultati dei modelli 730-4 trasmessi dai Caf-dipendenti. Da quest’anno spetta ai Caf-dipendenti trasmettere telematicamente i risultati finali delle dichiarazioni 730-4 alle Entrate, che li renderanno a loro volta disponibili ai sostituti. Una procedura necessaria per effettuare i conguagli con vantaggi evidenti sia in termini economici che di sicurezza.

In questa prima fase di attuazione l’iniziativa si rivolge principalmente ai sostituti che operano nelle province campione di Agrigento, Ascoli Piceno, Biella, Cosenza, Isernia, L’Aquila, Lecco, Livorno, Matera, Pordenone, Reggio Emilia, Rieti, Salerno, Sassari, Savona, Taranto, Terni e Verona.

 

Roma,  8 marzo 2008