COMUNICATO STAMPA

 

Pronta la bozza del modello Unico 2008 per le SocietÓ di Capitali

 

Il modello “Unico 2008 – Società di Capitali” e le relative istruzioni sono disponibili da oggi sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate.

Queste le novità più significative:

  • il quadro di liquidazione PN che deve essere compilato dai trust trasparenti, ossia con beneficiari individuati, tenuti a imputare ai beneficiari i redditi conseguiti.
  • riguardo il regime speciale delle SIIQ e SIINQ la liquidazione dell’imposizione sostitutiva d’ingresso è stata prevista nel quadro RQ. È stata predisposta, sempre nel quadro RQ, in alternativa alle ordinarie regole di tassazione, l’applicazione di un’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell’Irap in caso di plusvalenze realizzate all’atto del conferimento di immobili e di diritti reali su immobili in società che abbiano optato o che optino per il regime speciale.
  • la Finanziaria 2008 ha introdotto una novità di rilievo per le società non operative. In particolare, sono state aggiunte ulteriori cause di esclusione che non prevedono la presentazione dell’istanza di interpello. Inoltre, può essere eseguito lo scioglimento o la trasformazione in società semplice applicando un’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell’Irap, previa opzione da esercitare nel quadro RQ dei redditi del periodo d’imposta anteriore allo scioglimento o alla trasformazione. È stata anche stabilita una rimodulazione delle aliquote del dieci e del cinque per cento per favorire la fuoriuscita da questo regime.

Termini e modalità di invio. Tutti i soggetti Ires dovranno presentare la dichiarazione esclusivamente in via telematica entro l’ultimo giorno del settimo mese successivo a quello di chiusura del periodo di imposta (31 luglio 2008 per i soggetti con esercizio coincidente con l’anno solare).

 

Roma,  7 febbraio 2008