COMUNICATO STAMPA

 

Pił tempo per la dichiarazione sostitutiva relativa agli aiuti di Stato incompatibili: nuova scadenza al 31 dicembre

 

Più tempo per la presentazione della dichiarazione sostitutiva relativa agli aiuti di Stato dichiarati incompatibili dalla commissione Ue. Con un provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate in via di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale la nuova scadenza per l’invio telematico della dichiarazione viene fissata al 31 dicembre prossimo. In pratica, i contribuenti che nel corso del 2007 si sono avvalsi o intendono avvalersi di aiuti di Stato automatici, riferiti ad agevolazioni fiscali, dovranno attestare di non aver mai ricevuto, oppure di aver fruito e successivamente rimborsato gli aiuti di Stato dichiarati incompatibili dalla Commissione Ue e individuati nel decreto del presidente del Consiglio del 23 maggio scorso.

La proroga è stata decisa con l’obiettivo di agevolare la fruizione degli aiuti legati alla scadenza prevista per il versamento degli acconti delle imposte. Si tratta in particolare delle riduzioni Irap legate alle norme sul cuneo fiscale.

Il testo completo del provvedimento sarà consultabile sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate – www.agenziaentrate.gov.it. Ulteriori approfondimenti sul tema sono contenuti in un articolo che sarà pubblicato nell’edizione odierna del quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate – www.fiscooggi.it.

 

Roma,  28 novembre 2007