COMUNICATO STAMPA

 

La circolare n. 16 con i chiarimenti del Fisco sugli incentivi fiscali alle operazioni di aggregazione aziendale

 

 

E’ stata pubblicata oggi dall’Agenzia delle Entrate la circolare n. 16 con i chiarimenti relativi all’applicazione degli incentivi fiscali sulle operazioni di aggregazione aziendale, previsti dai commi da 242 a 249 dell’articolo 1 della Finanziaria 2007.

 

Infatti, al fine di favorire la crescita dimensionale delle imprese italiane, attraverso operazioni di fusione, scissione o conferimento, necessaria per poter meglio competere sui mercati internazionali, la norma ha introdotto una agevolazione fiscale in deroga al principio di neutralità previsto con riferimento a dette operazioni dagli articoli 172, 173 e 176 del Tuir.

 

In pratica, nel caso in cui ricorrono particolari condizioni e limitatamente alle operazioni effettuate nel biennio 2007-2008, è previsto il riconoscimento fiscale gratuito del disavanzo da concambio che emerge da operazioni di fusione e di scissione, nonché del maggior valore iscritto dalla società conferitaria in ipotesi di conferimento di azienda effettuato ai sensi dell’articolo 176 del Tuir.

 

 

 

Roma, 21 marzo 2007