COMUNICATO STAMPA

 

Emanata la circolare 7/2007 dell’Agenzia delle Entrate con i chiarimenti sulle ritenute d’acconto del condominio

 

 

Pubblicata oggi la circolare n. 7 con i chiarimenti sul nuovo articolo 25-ter, introdotto dalla Finanziaria 2007 nel Dpr n. 600 del 29 settembre 1973, che norma il meccanismo delle ritenute d’acconto da parte del condominio - già sostituto d’imposta – anche nei pagamenti in favore di aziende appaltatrici per opere o servizi.

 

La nuova disposizione, in vigore dal 1° gennaio 2007, trova applicazione “all’atto del pagamento” dei corrispettivi dovuti. La ritenuta d’acconto del 4 per cento, pertanto, deve avvenire su tutti i pagamenti a partire dallo scorso 1° gennaio, indipendentemente dalla data di effettuazione delle prestazioni stesse o dalla data di emissione della relativa fattura.

 

 

Roma, 7 febbraio 2007