COMUNICATO STAMPA
 

Parte l’invio delle comunicazioni di regolarità


Dal prossimo 27 giugno prenderà il via l’invio delle comunicazioni di regolarità relative al controllo automatizzato delle dichiarazioni dei redditi, presentate per il periodo d’imposta 2005.

 

        Per le dichiarazioni trasmesse da un intermediario abilitato al servizio Entratel, le relative comunicazioni saranno trasmesse telematicamente nella forma di avviso regolare all’intermediario stesso, e non più tramite servizio postale ai singoli contribuenti. 

        Per i contribuenti, abilitati al servizio Fisco on line, la comunicazione di regolarità sarà resa disponibile sul cassetto fiscale. 

        Nel caso in cui invece la dichiarazione sia stata presentata ad un ufficio postale, ad una banca ovvero trasmessa tramite un ufficio dell’Agenzia delle Entrate, le comunicazioni di  regolarità saranno inviate, come di consueto, direttamente al contribuente tramite servizio  postale.  

Per quanto riguarda le comunicazioni dalle quali emerge un rimborso, l’Agenzia delle Entrate ricorda che i contribuenti possono chiedere l’accredito direttamente sul proprio conto corrente, riducendo così i tempi di erogazione.

I contribuenti devono, in tal caso, fornire le coordinate del proprio conto corrente (codice Iban) ad un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate oppure in via telematica attraverso la pagina web http:\\telematici.agenziaentrate.gov.it. Per accedere ai servizi telematici dell’Agenzia occorre essere in possesso del codice Pin, che può essere richiesto online o presso qualsiasi ufficio delle Entrate.

 

 

Roma, 20 giugno 2007