COMUNICATO STAMPA

 

Entratel e l’F24 cumulativo on-line c’è più tempo per l’annullamento

 

Come preannunciato con il Comunicato Stampa del 14 settembre 2006 e con la Circolare n. 30/E del 29 settembre scorso, è stato ampliato l’intervallo temporale entro il quale gli intermediari aderenti alla convenzione “F24 cumulativo on-line” possono annullare i versamenti telematici inviati tramite il canale Entratel per conto dei propri clienti.

Da oggi, infatti, l’annullamento può essere richiesto fino al penultimo giorno lavorativo antecedente la data di versamento indicata nella predisposizione degli F24 on-line; finora, invece, erano cinque i giorni prima della scadenza.

 

Con l’occasione, si rammenta a tutti gli utenti dei servizi telematici dell’Agenzia che è possibile effettuare i versamenti F24 in anticipo rispetto alla scadenza e l’addebito in conto corrente viene in ogni caso eseguito alla data di versamento indicata dal contribuente. Per altro, la data versamento segnata non dovrà mai essere successiva rispetto alla scadenza, per non incorrere nel “versamento tardivo”, così come “versamento tardivo” è un F24 on-line con data versamento precedente la scadenza, ma trasmesso oltre la scadenza.

 

 

 

 

Roma, 6 marzo 2007