COMUNICATO STAMPA

 

Cinque per mille: gli ultimi chiarimenti delle Entrate sui  requisiti necessari per usufruire del beneficio

 

È in vista la chiusura dei controlli sulle associazioni e gli enti che nel 2006 hanno fatto domanda per partecipare alla ripartizione del 5 per mille. A questo riguardo l’Agenzia delle Entrate ha fornito oggi, con la circolare 30 del 22 maggio 2007, le ultime indicazioni sui termini e le modalità dei controlli che gli uffici stanno svolgendo al fine di verificare l’effettiva esistenza dei requisiti.

 

La circolare, in particolare, esamina le varie problematiche legate all’ammissibilità al beneficio del cinque per mille di associazioni ed enti iscritti nell’elenco previsto dal comma 337, lettera a),  dell’articolo 1 della legge 266 del 2005.

 

Nel dettaglio, vengono affrontati i temi riguardanti specifiche tipologie di enti, quali: associazioni di promozione sociale, cooperative sociali, associazioni sportive dilettantistiche, organizzazioni di volontariato, fondazioni ed enti ecclesiastici.

 

La circolare contiene, inoltre, indicazioni di carattere operativo sia sui casi in cui  vanno effettuate le esclusioni dall’elenco sia in merito ai termini entro i quali le direzioni regionali dovranno completare la fase dei controlli.

 

 

Roma, 22 maggio 2007