COMUNICATO STAMPA

 

Diventano multimediali le guide dell’Agenzia delle Entrate e vanno su Internet: l’anticipazione al Com-Pa di Bologna

 

Saranno da domani disponibili sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.gov.it) le quattro guide 2006 del periodico bimestrale “L’AgenziaInforma” in formato multimediale, che illustrano con l’ausilio di testo, voce e grafica le norme e le procedure fiscali la cui conoscenza – più di altre – è indispensabile ai cittadini nella loro veste di contribuenti.

I manuali (“Guida alle comunicazioni fiscali e alle cartelle di pagamento”, “Le agevolazioni fiscali sui mutui”, “Guida pratica al versamento delle imposte” e “Contenzioso tributario: come evitarlo”) affiancano la consueta versione in formato pdf (www.agenziaentrate.it/ilwwcm/connect/Nsi/Documentazione/Pubblicazioni/Le+guide+dell%27Agenzia/2006/), di cui rappresentano un’elaborazione dei contenuti, per la realizzazione di un prodotto software fruibile sia on-line che su Cd-Rom, e contemporaneamente un’evoluzione che ha tenuto conto dei continui aggiornamenti normativi, in particolare per i doverosi adeguamenti alla Finanziaria.

 

Di ogni guida multimediale sono stati prodotti 1000 Cd-Rom, attualmente in corso di distribuzione alle direzioni regionali e provinciali delle Entrate, per essere diffuse sui monitor nei front-office degli uffici locali e durante le manifestazioni pubbliche, cui l’Amministrazione finanziaria prende parte.

In particolare in questi giorni, in occasione della XIII edizione del Com-Pa, il Salone della Comunicazione Pubblica e dei Servizi al Cittadino e alle Imprese, in programma nel quartiere fieristico di Bologna da oggi a giovedì 9 novembre, nello spazio espositivo dell’Agenzia (Pad. 19 - Stand D71-69) funzionari sono a disposizione dalle 9,30 alle 18,30 per mostrare i nuovi prodotti ai visitatori e “navigarli” insieme, scoprendone le caratteristiche più significative.

 

Per massimizzarne l’efficacia informativa, nelle guide è stato per esempio utilizzato un audio fuori campo che racconta le informazioni con un linguaggio semplice e diretto, con frequenti riferimenti a situazioni concrete. Le schermate prevedono un uso massiccio di immagini, mentre il testo che compare a video è sintetico e limitato a parole chiave. Per mantenere alto il livello di attenzione dell’utente, s’è fatto ricorso a numerosi momenti d’interazione all’interno della narrazione, mediante link di approfondimento.

 

Roma, 7 novembre 2006