Homepage    Sfoglia Finanza&Fisco      Contenuti    Prodotti collegati    Servizi collegati     Link utili    Abbonamenti

COMUNICATO STAMPA

L’Agenzia rafforza le risorse per la lotta all’evasione e assume in formazione-lavoro 1500 nuovi funzionari

L’Agenzia delle Entrate ha avviato la procedura di selezione per assumere, con un contratto di formazione e lavoro della durata di 24 mesi, 1500 funzionari per la Terza Area Funzionale, fascia retributiva F1, attività amministrativo-tributaria.

I nuovi assunti andranno a rafforzare l’intera struttura dell’Amministrazione fiscale, in particolare per quanto riguarda le risorse dedicate alla lotta all’evasione: venti a livello centrale, i restanti presso le direzioni regionali delle Entrate

Questa la ripartizione:

Abruzzo

5

Basilicata

10

Emilia-Romagna

160

Friuli-Venezia Giulia

50

Lazio

163

Liguria

40

Lombardia

425

Marche

40

Molise

5

Piemonte

160

Provincia autonoma di Trento

30

Provincia autonoma di Bolzano

30

Toscana

120

Umbria

30

Sardegna

42

Valle d’Aosta

10

Veneto

160

L’offerta si rivolge a cittadini italiani che non abbiano ancora compiuto il trentaduesimo anno d’età, e in possesso di diploma di laurea in Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e Commercio, o di diplomi di laurea equipollenti per legge, conseguiti presso Università o altro istituto universitario statale o legalmente riconosciuto, o dei corrispondenti titoli di studio di I livello; alla selezione possono partecipare anche coloro che sono in possesso di titolo di studio conseguito all’estero, o di titolo estero conseguito in Italia, riconosciuto equipollente a una delle lauree sopra indicate, ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici.

Il bando di concorso - pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di giovedì 21 ottobre 2005 (IV serie speciale, “Concorsi ed esami) e la domanda di partecipazione sono disponibili sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it e su quelli delle direzioni regionali, presso la direzione centrale del Personale – ufficio Assunzioni, via M. Carucci, n. 85, cap 00143 Roma e presso le direzioni regionali. Nella domanda, i candidati dovranno indicare se intendono concorrere per i posti relativi agli uffici centrali o per quelli di una delle regioni elencate. Entro il prossimo 21 novembre, le domande di partecipazione al concorso dovranno essere consegnate a mano o spedite con raccomandata con avviso di ricevimento alla direzione centrale del Personale per i posti relativi agli uffici centrali, o alla direzione regionale prescelta.

L’iniziativa per la selezione e l’assunzione di nuovi funzionari si inserisce nell’ambito del progetto “Iride”, avviato nel 2004 dall’Agenzia delle Entrate, proprio per il potenziamento - a livello centrale e regionale - di alcuni settori particolarmente strategici, come quello che, facendo capo alla direzione centrale Accertamento, rafforza la lotta all’evasione e all’elusione fiscale.

 

Roma, 28 ottobre 2005