Homepage    Sfoglia Finanza&Fisco      Contenuti    Prodotti collegati    Servizi collegati     Link utili    Abbonamenti

Agenzia delle Entrate
COMUNICATO STAMPA

Istanza di accertamento con adesione: per il rispetto dei termini fa fede la data di spedizione, tutelata la buona fede del contribuente

Con la circolare 28 l’Agenzia delle entrate ha precisato che l’istanza di accertamento con adesione è considerata inoltrata nei termini, e quindi valida, se la spedizione è avvenuta entro il termine di 60 giorni previsto per l’impugnazione dell’avviso di accertamento o di rettifica, anche se la ricezione da parte degli uffici dell’Agenzia è avvenuta oltre la data utile. Ne dà notizia l’edizione in Rete di Fiscooggi.it, il notiziario telematico dell’Agenzia delle entrate.

Roma, 9 aprile 2002