Homepage    Sfoglia Finanza&Fisco      Contenuti    Prodotti collegati    Servizi collegati     Link utili    Abbonamenti

Agenzia delle Entrate
COMUNICATO STAMPA

Le aziende possono dedurre il circo offerto alla clientela.
Niente Irpeg ridotta per le Asl

Le spese sostenute da una società per offrire intrattenimento ai visitatori sono di pubblicità e non di rappresentanza. Di conseguenza possono essere “scalate” per intero nel periodo d’imposta in cui sono sostenute o in quote costanti per cinque anni. Questo il senso dei chiarimenti contenuti nella risoluzione n. 316 dell’Agenzia di cui si dà notizia nell’edizione odierna di FiscoOggi.it.

La riduzione del 50 per cento dell’Irpeg riconosciuta, tra l’altro, agli enti ospedalieri, non può essere estesa alle aziende sanitarie locali sui redditi diversi da quelli che derivano da attività non ritenute commerciali. E’ quanto stabilisce la circolare n. 78 del 3 ottobre.

Roma, 4 ottobre 2002