Homepage    Sfoglia Finanza&Fisco      Contenuti    Prodotti collegati    Servizi collegati     Link utili    Abbonamenti

Agenzia delle Entrate
COMUNICATO STAMPA

Termine per le dichiarazioni telematiche:nessuna sanzione per i ritardi dovuti a difficoltà tecniche

 

Alla mezzanotte di oggi scade il termine per l’invio telematico delle dichiarazioni dei redditi 2001 tramite Entratel; invio giunto a compimento esattamente in linea con le previsioni – come risulta dai dati forniti di seguito – nonostante il notevole aumento del numero dei soggetti tenuti alla presentazione telematica, anche grazie al fatto che la capacità di ricezione del servizio è più che raddoppiata rispetto agli anni precedenti. Il numero di invii giornalieri è infatti passato da 100mila a oltre 200mila, con restituzione delle ricevute entro le 24 ore e questo perché la nuova versione del programma di controllo contiene, rispetto a quella precedente, controlli meno rigidi su alcune presunte irregolarità della dichiarazione, che tengono conto delle segnalazioni pervenute dagli utenti e dai produttori di software.

Con l’occasione, l’Agenzia delle Entrate ritiene doveroso smentire quanto pubblicato in questi giorni da alcuni organi d’informazione – sulla traccia di comunicazioni fatte da associazioni professionali -  relativamente a presunti intasamenti dei canali informatici per la ricezione delle dichiarazioni on line o a ipotetici blocchi del sistema Entratel.

E’ vero invece che:

  1. durante la giornata di ieri (30 ottobre 2001) sono stati ricevuti 1milione300mila invii;

  2. alla mezzanotte di ieri mancavano all’appello poco più di 700mila dichiarazioni e non 9 milioni come affermato erroneamente;

  3. il sistema Entratel non si è mai bloccato dal 30 luglio di quest’anno - data d’inizio degli invii – e tantomeno nella serata del 26 ottobre scorso, come risulta evidente dalla tabella che segue, che contiene il numero di file pervenuti dopo le ore 19; la flessione del 27 è da imputare al fatto che si tratta di un giorno non lavorativo (sabato);

     

    Data

    Modelli 2001

    Modelli 2000

    Totale

    24-ott

    23.210

    304

    23.514

    25-ott

    26.152

    435

    26.587

    26-ott

    30.773

    467

    31.240

    27-ott

    12.844

    210

    13.054

  4. Entratel è stato fermato soltanto dalle 2 alle 3 della notte di domenica scorsa (28 ottobre 2001) per il ritorno degli orologi all’ora solare; alle 3 del mattino, alla ripresa del servizio, erano in attesa due invii di un commercialista toscano. Ciò esclude chiaramente che questo fermo tecnico abbia provocato disservizio.

  5. il numero di dichiarazioni unificate da ricevere in via telematica è stato stimato pari a poco meno di 10 milioni, su un totale di contribuenti effettivamente interessati di circa 15 milioni; oltre 5 milioni di tali dichiarazioni (Banche e Poste) devono arrivare entro il 31 dicembre e non entro la mezzanotte di oggi.

Nonostante l’indubbio successo dell’operazione, l’Agenzia delle Entrate, a conoscenza di difficoltà di invio delle dichiarazioni da parte di alcuni commercialisti a causa di problemi di funzionamento dei software da loro posseduti, in linea con i principi di reciproca fiducia sanciti dallo Statuto del contribuente, comunica che non verranno applicate sanzioni nei confronti di coloro che, per le suddette difficoltà tecniche, invieranno le dichiarazioni nei quindici giorni successivi al termine di scadenza.

 

Roma, 31 ottobre 2001